Azioni del PAES
Comune di Palermo (PA)


Vota questa azione

Progetto “Energia a scuola”

Azione n. 3.2

Scarica in pdf

Descrizione dell’azione
Cercare di formare ed educare gli studenti nelle scuole di ogni ordine e grado (con percorsi adattati all'età ed al tipo di scuola), partendo dalle attività di informazione presso gli insegnanti e con l'obiettivo di formare gli alunni e, infine, trasferire le informazioni ai genitori.
In una prima fase verranno effettuate riunioni per coordinare e programmare le attività didattiche degli insegnanti durante l’anno scolastico, fornendo loro anche del materiale informativo. La seconda fase, di insegnamento verso gli studenti, sarà attuata dagli insegnanti durante tutto l’anno scolastico e valutata attraverso un esame finale. La terza fase sarà costituita dal trasferimento dell’esperienza formativa dagli alunni ai genitori, presso i quali verrà effettuato anche un sondaggio per valutare il grado di consapevolezza sui temi trattati e la disponibilità ad attuare miglioramenti energetici all’interno della propria abitazione.

Strategia dell’azione
Presentazione del percorso formativo agli insegnanti ed agli studenti.
Raccolta delle adesioni.
Realizzazione delle sessioni formative sui temi dell'educazione all'uso razionale dell'energia e dello sviluppo sostenibile: dai consumi energetici al ciclo di vita dei prodotti, dal traffico alla mobilità sostenibile, utilizzando materiali didattici di vario tipo.
Avvio della supervisione ai progetti didattici durante l’anno scolastico
Verifica in itinere e finale. 

Benefici energetici ed ambientali:
La tipologia d’intervento non consente una valutazione di risultato immediato. Si può solo ipotizzare l’impatto positivo che questa azione potrebbe produrre a medio e lungo termine. L’aumento della consapevolezza sui temi energetici tra gli insegnanti e gli studenti partecipanti e, in maniera indiretta, sui familiari degli stessi, potrebbe costituire un buon volano per la diffusione di queste tematiche nella popolazione nel suo complesso. 

Potenziali effetti occupazionali
Trascurabili.

Altri benefici
Miglioramento dell’opinione pubblica sulle politiche energetiche ed ambientali dell’Amministrazione Comunale.

Stima dei costi dell’azione
L’azione necessita il reperimento di risorse per la realizzazione del materiale didattico integrativo, da fornire agli insegnanti, e per la produzione dei materiali necessari, per la diffusione dei risultati dell’iniziativa. Si stima un costo a carico dell’Amministrazione Comunale pari a euro 20.000.

Criticità da superare
Costi del materiale didattico e divulgativo.

Barriere di mercato
Nessuna.

Interazioni
Interazioni con la programmazione delle risorse del Bilancio Comunale e delle attività di didattiche degli Istituti scolatici.

Accettabilità degli utenti e/o degli operatori
Ottima.

Indicatori per la valutazione dell'azione
  • Copertura del territorio in termini di diffusione delle informazioni. 
  • Numero di alunni partecipanti alle attività didattiche. 
  • Numero dei genitori coinvolti. 
  • Numero dei questionari compilati dai genitori. 

Commenti (1)

Alberto Franzone | 15/06/2016 11:51

il progetto è molto utile, poichè se si inizia ad istruire i ragazzi, sull'energia sostenibile ed in generale, partendo dalle scuole si può ottenere l'acquisizone di una maggiore coscienza relativa all'energia sostenibile.
In questa maniera i ragazzi possono fare attenzione anche nella vita quotidiana agli sprechi regolandosi e prendendo spunto da quello imparato a scuola attraverso il progetto.
Spesso infatti le persone non sono aperte al cambiamento a causa della scarsa conoscienza in materia, in questo modo, invece, si mira ad abituare i ragazzi sin da piccoli a mettere in atto ciò che gli viene insegnato.

Scrivi un commento (Caratteri 0/2000)

Effettua l'accesso per scrivere un commento

top